lunedì 21 luglio 2008

Indiani sul Cusio 01

Grazie al Teatro delle Selve due appuntamenti con i misteri, le tradizioni e i miti dell'India.

Martedì 22 luglio, alle 21,15, nella Piazza Motta di Pella, torna eccezionalmente a Teatri Andanti 2008 il Kathakali, la danza sacra indiana del Kerala.

Che cos'è il Kathakali?
Il Kathakali è una forma espressiva di teatro-danza indiano. Originaria dello stato indiano del sud del Kerala, circa 500 anni fa. È considerata una delle più antiche forme di danza dell'India.
È una combinazione spettacolare di teatro, danza, musica e rituali. I personaggi con i volti dipinti di colori accesi e con costumi elaborati rimandano alle storia epiche indù, tratte dal Mahabharatha e dal Ramayana. Il Kathakali viene danzato da soli uomini che recitano anche le parti femminili.
Un attore di Kathakali, per prepararsi alla rappresentazione, adopera tecniche di concentrazione, abilità e attitudine fisica, tramite un addestramento basato sulla Kalaripayattu, antica arte marziale del Kerala. I percussionisti, i cantanti, gli artisti del trucco ed i costumisti completano l'insieme di esperti altamente addestrati che affiancano le esibizioni di Kathakali. Il Kathakali è considerata una combinazione armoniosa di cinque forme d'arte: Letteratura (Sahithyam), Musica (Sangeetham), Pittura (Chithram), Arte drammatica (Natyam), Danza (Nritham)


Una delle più prestigiose compagnie indiane porterà in scena a Pella, unica data italiana assieme a quella di Milano, uno spettacolo imperdibile e ricco di fascino. Un gruppo di attori e danzatori indiani metterà in scena un incredibile spettacolo di Kathakali, la danza-teatro indiana, tradizionale nello stato del Kerala.
"Abbiamo colto al volo un'opportunità offerta dell'Ambasciata Indiana di Roma, che ha organizzato la tournèe del gruppo - spiega il direttore artistico del Teatro delle Selve Franco Acquaviva -. Quella di Pella è la seconda e unica data italiana, assieme a quella di Milano". Il gruppo, i Kalamandalam Kutti n Raman and Troupe di Nuova Delhi, costituito da 8 persone, attori, danzatori, truccatori e musicisti, è uno dei più prestigiosi e celebrati in India e nel mondo per le performances di Kathakali tradizionale, guidato da Kalamandalam Kutti n Raman, 46 anni, praticante di Kathakali dall'età di 13 e vincitore di prestigiosi riconoscimenti in tutto il mondo (Canada, Asia e Stati Uniti).
"Nella scorsa edizione di Teatri Andanti abbiamo già portato uno spettacolo di Kathakali nel bosco - spiega Acquaviva - ottenendo un responso entusiastico da parte del pubblico, e siamo ben felici di poterlo riproporre anche quest'anno, portando sul Lago d'Orta per la prima volta in assoluto il lavoro di una delle migliori compagnie mondiali. Il Kathakali è un'espressione artistica completa, che utilizza un linguaggio molto raffinato e che chiede di essere attori a 360 gradi, in grado di cantare, ballare e muoversi con un costume pesantissimo e ingombrante. Per gli spettatori, il fascino offerto dai costumi tradizionali e le movenze particolarissime e speciali degli interpreti costituiscono uno spettacolo unico e da non perdere".

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito.

Per info:
Teatro delle Selve
Tel. 0322 96 97 96 - 339 661 61 79
Ufficio Stampa - Alessia Zacchei tel. 347 03 54 750

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.