sabato 28 febbraio 2009

Bambole voodoo a... Siamo in Onda!


Questa sera come consuetudine, prima della Pillola di Mistero a Siamo in Onda saranno lette le risposte dei lettori alla domanda della serata.

Si parla di bambole e la domanda è in tema... anche per questo blog!

Avete tra le mani una bambola voodoo!
Qual'è la persona che volete colpire con tutti gli spillini e perché?

18 commenti:

  1. Che post mattiniero! Bè, visto che per una volta mi sono svegliata presto (causa viaggio imminente) rispondo subito: bambole vodoo no, ma da ragazzina fregavo i capelli dei compagni di classe antipatici, poi li appiccicavo sulle loro caricature, disegnate da me, e con la mia compagna di banco improvvisavamo dei riti vodoo (robe soft, tipo fare crocette sulla figura per far venire mal di testa, mal di pancia ecc.)... sì, lo so che suona un po' inquietante...

    RispondiElimina
  2. Ciao dolcissimo...condividi il fatto che cè un'amore impossibile?gioia...tutti abbiamo queste sensazioni"nascoste"non dobbiamo reprime i nostri desideri...serena domenica bacioni.

    RispondiElimina
  3. Alfa...amico mio...l'impossibile,diverà impossibile,dipende tutto da te e dalla persona che cerchi...se entrami tutti e due vi desiderate dal punto che è un amore grande...beh!vedrai che non vi sono più barriere...cerca di tirar fuori ciò che vivi dentro il tuo cuore,cerca di esprimere apertamente le tue sensazioni,emozioni,fai valere le tue sensazioni,siamo esseri mortali,pieni di sentimenti,emozioni,e passioni,l'amore è questa ed'è una cosa meravigliosa...non cè da vergognarsi...l'importante e crederci sempre non scordarlo mai...bacioni...e un augurio dal profondo del cuore,che tu possa realizzare i tuoi sogni,i tuoi desideri...perchè lo meriti sei una persona favolosa.Serena giornata.

    RispondiElimina
  4. Se avessi una bambola woodo io colpieri un mio ex compagno di servizio civile che non sopportavo particolarmente,ma che un giorno s'è mostrato più maleducato del solito lasciando che un bambino delle elementari m'insultasse quando io a lui l'ho sempre difeso...

    RispondiElimina
  5. colpirei i vicini di casa di mia madre....senza nemmeno un dubbio....
    per il resto, con molte altre persone, porgerei l'altra guancia.... ma odio davvero chi si approfitta degli indifesi....

    RispondiElimina
  6. Avete tra le mani una bambola voodoo! Ehhhh, a tonnellate...!!!!!!

    ;-)

    Qual è la persona che volete colpire con tutti gli spillini e perché? Mmmm... non mi far parlare... non mi far parlare...!!!!!

    ;-)

    RispondiElimina
  7. Nessuno!!
    Anche se può sembrare strano nessuno, forse tempo fa' avrei optato x qualcuno.....
    Ciao caro Alfa, un bacio e buon week end!!

    RispondiElimina
  8. A chi fare una bambola vodoo? Così su due piedi mi vengono i nomi di un aio di alunni... Ma mi si dice che non è molto educativo...

    RispondiElimina
  9. Dunque, ovviamente ho la mia vittima e dalla serie di post sul mio sito (LAUREL's way) si potrebbe facilmente capire, ma vi risparmio il disturbo: è il mio capo/zio presso cui lavoro, nn basterebbero gli spilli, andrei di lanciafiamme!

    p.s. Anche questo Blog è molto interessante (grazie per la tua visita)...

    linkato ;)

    RispondiElimina
  10. Che post inquietante!!!
    Ma sono in Africa...eh????
    Beh...applicare la magia nera non è nel mio carattere... ma non si può mai dire... magari una makumba con tanto di gallina sgozzata...che ne dici???
    hehehehehe....
    Grazie Alfa per avermi fatto visita e di esserti aggiunto provvederò a fare lo stesso (sempre se lo desideri)...
    Ti lascio un buon weekend...bacioni

    RispondiElimina
  11. ne ho una decina fra le mani..ehehheheehhehehehe

    RispondiElimina
  12. @ Vele: inquietante, in effetti...
    ;)

    @ Frufrupina: mi sa che c'è stato un equivoco... il mio era un discorso generale.

    @ Terry: difenderti da un bambino delle elementari? Mi sa che ho capito male...

    RispondiElimina
  13. @ Pupottina: hai ragione.

    @ Silvia: ^____^

    @ desi: molto zen, brava!

    @ Tenar: in effetti ...

    @ Uomo Timorato: benvenuto! Ne ferisce più la penna, comunque...

    @ Paola: la notorietà viene da Haiti, ma l'origine è africana. Un'importazione degli schiavi nel Nuovo Mondo. Link gradito, naturalmente.

    @ Bruno: immagino...

    RispondiElimina
  14. Siccome io e l'altro ragazzo che faceva servizio civile avevamo lo stesso ruolo,cioè accompagnare sul pulmino i bambini delle elementari a casa,e loro erano molto maleducati e prendevano in giro tutt'e due io volevo che facessimo un minimo di fronte comune,così quando esageravano nei suoi confronti li richiamavo;invece lui quel giorno non ha richiamato questo bambino che mi aveva offeso,anzi l'ha inneggiato a continuare perchè tanto poi avremmo riferito tutto all'assistente sociale che era la nostra supervisora,ma poi dato che lei era impegnata lui è andato a casa e non ha detto più niente e neanch'io l'ho fatto perchè mi sembrava un comportamento scorretto dire una cosa davanti e farne un'altra dietro anche se io ho rimproverato il bambino che aveva parlato.
    Ok io ho sbagliato a non parlare con l'assistente sociale però in quel momento c'era lui e poteva spendere 2 parole per me per solidarietà dato che io per lui lo facevo oppure stare zitto.
    Penserai che chiedo una cosa impossiblie però è successa,un giorno accompagavo a casa sempre i bambini nel pulmino(che era più piccolo e richiedeva una persona sola)e il fratello di una bambina per scherzo stava per colpirla con un ombrello,ma io ho intercettato il colpo lei mi prendeva in giro,ma quel giorno m'ha lasciato stare e ha chiesto agli altri bambini di lasciarmi stare solo per quel giorno però
    E per la cronaca questo è successo a ottobre ci vuole un po' prima che lo scordo.

    RispondiElimina
  15. Mmm, Terry, da come la metti trasportare bambini delle elementari sembra molto più pericoloso che trasferire un gruppo di talebani...

    Ai miei tempi sarebbero volati un po' di ceffoni. Ma io sono vecchio, ormai.

    RispondiElimina
  16. solo quelli di quel paese,perchè gli altri dei paesi vicini non hanno nessuno che li accompagna!

    RispondiElimina
  17. Son pericolosi solo quelli di quel paese perché vengono accompagnati.
    Gli altri no, perché nessuno li accompagna...

    Di tutti i misteri in cui mi sono imbattuto questo è il più enigmatico...

    PS
    Il tuo primo commento è stato letto alla radio, ieri sera.

    RispondiElimina
  18. lo sò l'ho sentito per questo nella spiegazione dopo ho messo il riferimento temporale

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.