martedì 11 novembre 2008

San Martino...



... Patrono dei cornuti.

Per chi non lo sapesse la tradizione che collega il santo ai cornuti nasce dal fatto che in questo periodo si tengono molte sagre di animali con le corna (bovini, caprini, ecc.).
Da qui ad un'estensione scherzosa del patronato il passo è breve....

7 commenti:

  1. Questa proprio non la sapevo...

    RispondiElimina
  2. non lo sapevo...

    da me, invece, è festa e si mangiano tante cose buone e calde

    RispondiElimina
  3. nel salento è la festa del vino, e infatti la canzone dice "Io son meridionale, amante dl buon vino, io sono e sarò sempre salentino!".. e stasera si mangiano le "pittule", e le "rape" e si beve tanto buon vino salentino!!! io, invece, ho mangiato zuppa di mais e prezzemolo.. con contorno di.. pane senza lievito! un saluto dall'africa, alfa! :)

    RispondiElimina
  4. Grazie per la visita M!ka. Che tu venga a trovarmi fin dall'Africa mi emoziona molto...


    @ Stella e Tenar: ebbene sì!

    @ Pupottina: tante cose buone e calde... cosa saranno mai?

    RispondiElimina
  5. ciao anch'io l'ho scoperto oggi per caso.
    Pensavo che a San Martinosi festeggiasse il Santo che aveva diviso il proprio mantello con un povero e da cui era nata la leggenda dell'estate. Estate di San Martino.
    buona serata Marg

    RispondiElimina
  6. Benvenuta Marg. In effetti hai ragione. Mi sembrava però simpatico segnalare questa tradizione (che dovrebbe essere per lo più centro italica) "apocrifa".

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.