mercoledì 5 novembre 2008

Quando i sogni si avverano

Oggi è un grande giorno per coloro che amano la libertà e conoscono il valore dei sogni.

Oggi il sogno di Abraham Lincoln

di John Fitzgerald Kennedy

e soprattutto di Martin Luther King
è diventato realtà.

Il figlio di un immigrato africano e di una donna bianca è diventato Presidente degli Stati Uniti d'America!

« I have a dream: that one day this nation will rise up and live out the true meaning of its creed: "We hold these truths to be self-evident, that all men are created equal"»

«Ho un sogno: che un giorno questa nazione si sollevi e viva pienamente il vero significato del suo credo: "Riteniamo queste verità di per se stesse evidenti: che tutti gli uomini sono stati creati uguali"»
Martin Luther King, 1963


13 commenti:

  1. non smetterò di ribadirlo sempre e per sempre: I SOGNI ESISTONO PER DIVENTARE REALTA'! Oggi è un grande giorno. Condivido al 100 %.

    RispondiElimina
  2. Per fortuna è stato eletto Obama.

    Reyjam.

    RispondiElimina
  3. Credere ai sogni e alle cose che sembrano, apparentemente, assurde: io ci ho scritto un libro!!!

    Il sogno di Martin Luther si è avverato...

    Sono commossa e felice, questo è l'inizio di un nuovo corso! Una nuova Era di Speranza per il mondo intero...

    :-)

    ***

    La "voce" ti ha chiesto di me???!!! Addirittura!!!! Che onore!!!! Devo andare a vedere l'altro blog, allora, come mi hai scritto!! Lo posso aprire con il link che mi avevi dato all'epoca della giuria per il concorso???

    Vado!!!!

    ;-)

    RispondiElimina
  4. Ho appena sentito la registrazione!!!!! Che forza!!!!

    ;-)

    RispondiElimina
  5. I sogni esistono per diventare realtà. Oppure esistono semplicemente per rafforzare il nostro slancio vitale. Che portino a un risultato concreto o rimangano intrappolati in una dimensione immaginifica, i sogni ci permettono di riflettere su di noi, proiettandoci in un mondo diverso da quello che stiamo vivendo e dandoci, così, la possibilità di creare nuovi scenari d'azione ricchi di possibilità.

    RispondiElimina
  6. qualke volta i sogni si posso realizzare speriamo che obama farà un buon lavoro

    RispondiElimina
  7. Condivido anch'io, questa vittoria è la prova che a volte i sogni si avverano, ed è una cosa molto importante da ricordare.

    RispondiElimina
  8. Sono contenta anch'io che questo sogno si sia realizzato!

    RispondiElimina
  9. Il nostro sogno... che non è altro che il sogno di tutti.
    Magari Berlusconi e Zapatero possano* imparare di questo sogno, e altri dittatori.
    Bacione bello!

    RispondiElimina
  10. Ma quanta bella gente è venuta a trovarmi!

    Ringrazio tutti per i commenti.

    Come ho avuto modo di scrivere nei commenti in altri blog, Obama non è il Messia. Forse in futuro potremo criticarne le scelte ed essere in disaccordo con lui.

    Oggi però credo sia giusto essere contenti, perché la sua stessa elezione è un grande passo avanti sulla strada dell'uguaglianza di tutti gli uomini di buona volontà.

    RispondiElimina
  11. Ciao Alfa come vedi sto bene e lo psicopatico del vecchio post non c'era!:)
    per quanto riguarda l'elezione di Obama anch'io sono contenta che abbia vinto e spero che s'impegni veramente anche se non sarà una cosa facile
    Poi volevo dire 1 cosa a Gianna perchè paragona Berlusconi a Zapatero?
    IO non sò molto della politica di Zapatero però una sua grande prova di tolleranza è stata approvare le nozze tra gay
    se si proponesse qui in Italia il primo a rompere le scatole dicendo che sarebbe 1 cosa amorale che va contro la famiglia sarebbe prima del Papa(che ogni tanto vive nelle nuvole)proprio Berlusconi che è un
    caso più unico che raro e non è un complimento

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.