lunedì 2 giugno 2008

Arriva... Capitan Novara!



L’apparentemente casuale post di sabato ci ha spalancato le porte dell’Universo narrativo Marvel e DC Comics. Centinaia di supereroi dotati dei poteri più straordinari, provenienti dagli Stati Uniti d’America, hanno invaso il pianeta…

… ma ora la risposta novarese è arrivata!

Luca Ferrari, ventitreenne novarese d.o.c., pare un tranquillo ragioniere e agente assicurativo, fidanzato con la bella e dolce Angela, maestra elementare. Sennonché un incidente accadutogli da piccolo, la caduta in una risaia radioattiva, lo ha dotato di straordinari poteri, tra cui il "superpugno". Grazie ad essi egli è diventato “Capitan Novara” il supereroe del novarese dal pugno imbattibile, paladino della libertà e della giustizia, sempre pronto a lottare contro i malvagi per difendere la città e la provincia di Novara (e non solo).

Nessuno sa chi si celi dietro la maschera e la N bianca ben evidente sul suo costume (dai colori rosso e bianco come quelli dello scudo crociato, stemma della città di Novara), né dove sia la sua dimora. Capitan Novara a volte viene avvistato in cima alla Cupola di San Gaudenzio dalla cui altezza riesce a scrutare e a controllare tutta la città.

Accanto a Capitan Novara si muovono numerosi altri supereroi riuniti nella VCO Force, tra i quali non possiamo non ricordare Cusio Woman, la “Fiammeggiante donna del Cusio”. Da segnalare inoltre, tra i numerosi nemici il misterioso e crudelissimo Rospo Rosso, capo supremo della malavita organizzata, la cui base operativa è situata in un laboratorio segretissimo nel sottosuolo della città di Novara. Qui conduce raccapriccianti esperimenti genetici che sovvenziona tramite le sue numerose attività illegali...

A proposito di raccapriccianti misteri, meritano una menzione speciale la maledizione della Mano Nera contenuta in un misterioso ed ancestrale libro, custodito su di un altare all' interno di una cripta situata nei sotterranei di Villa Marazza (luogo in cui, realmente, accaddero raccapriccianti episodi, nd.r.) a Borgomanero; e la Creatura del Lago Maggiore, misterioso animale alla base di tutte le leggende sui draghi delle nostre terre.

Ideatore e disegnatore di Capitan Novara è Fabrizio De Fabritiis. Nato, come autore e fumettista, sulle fanzine dark One Hundred Years (rivista ufficiale del fan club italiano del gruppo musicale The Cure), Petali Viola, Rosa Selvaggia e Le Canaglie. De Fabritiis lavora nel campo della grafica e realizza storyboard per la pubblicità ed il cinema e vanta numerose collaborazioni con le case editrici italiane, per le quali ha realizzato altri fumetti, come Living Sword di cui è autore, disegnatore e sceneggiatore, pubblicato a puntate sulle rivista fantasy Enchanted Lands.

Per conoscere questo straordinario personaggio non resta che correre nelle edicole per comprarne le avventure, pubblicate dalla Società Emmetre Service S.a.s., ovvero visitare il sito di Capitan Novara. Esiste anche un blog per dialogare con l’autore.

2 commenti:

  1. Ciao Alfa!!!
    Ho inserito il tuo link nie miei blog amici sul mio blog!
    A proposito di amici, ho visto che ne abbiamo diversi in comuni... Sabatino di Heroclip e i ragazzzi di Punto Radio e Siamo in onda....sarà un segno del destino?

    Un saluto Nova!!!

    RispondiElimina
  2. Anche senza tirare in ballo la "teoria dei sei gradi di separazione" credo che fosse destino.

    Peraltro i disegni visti nella sede di Puntoradio hanno ravvivato il ricordo di un certo Capitano incontrato per la prima volta sulla tovaglietta di un bar... ;-)

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.