lunedì 19 gennaio 2009

Il Lago dei Misteri su FB




Come ha spiegato ieri Caronte, ci sono venti che non si possono contrastare. Occorre accordarsi ad essi e lasciarsi portare. In questi giorni sul Lago dei Misteri soffia forte il vento del Faccia Libro (come l’ha chiamato l’amica Perry di Siamo in Onda).

Ragion per cui Alfa dei Misteri, spinto anche dal consiglio di Malikà, ha deciso di compiere il gran passo e portare la sua barchetta nell’oceano tempestoso di questo Social Network in formidabile espansione.
Se lo desiderate esiste anche un gruppo in cui potrete parlare dei vostri misteri…

8 commenti:

  1. vengo subito a guardare.....

    a proposito, grazie per essere, così tempestivamente, diventato fan di Pupottina su Facebook

    ^________________^

    grazieeeeeeeeee

    RispondiElimina
  2. Non ho pppparole... Evvabbene così: facciamoci male.
    "Faccia libro" poi??? Cos'è? la rivincita latina sul genitivo sassone?
    Comunque: ti auguro tanti e tanti amiiiici!!!
    Cinquemila, come il Cardinal Sepe!

    RispondiElimina
  3. Anch'io sono su faccia libro ma ora ho dei problemi( non so da cosa dipendendono forse la connessione) comunque appena possibile cercherò il lago dei misteri.

    ciao!

    RispondiElimina
  4. cioè se digito "il lago dei misteri" ti trovo??????

    wow!!!!! ;-)

    RispondiElimina
  5. vado a vedere e chiedere l'amicizia......non mi piace facebook ma ci siamo per forza....

    RispondiElimina
  6. si.. ma come ti trovo????
    vieni tu...sul gruppo roccaforte oppure cerca bruno borello

    RispondiElimina
  7. Bravo Bruno,
    sono d'accordo con te. A proposito: non è colpa mia se Alfa non è venuto a sentirvi...
    Ci dispiace non esserci stati!

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutti.

    Confermo le parole di Malikà. Non è colpa sua, ma di Alfa, che ieri sera doveva terminare un lavoro.

    Dove mi trovate?

    Alfa dei misteri. Questo è il nome che ho scelto.

    Ma c'è anche il gruppo "Il Lago dei Misteri".

    Penso sia sufficiente a trovarmi su FB (che non è che sia una cosa strepitosa, neh...).

    In ogni caso verrò a cercare le pecorelle smarrite...
    ;)

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.