martedì 9 settembre 2008

La fine del mondo - 1 parte (si spera)






Se per caso vi siete persi la notizia (annunciata in agosto mentre eravamo tutti al mare) è bene che vi segniate in agenda la data di domani.

10 settembre 2008, ore 9 e 11 minuti: inizio della fine del mondo.

I soliti fanatici religiosi che annunciano l’Apocalisse? Non proprio. Questa volta è un gruppo di scienziati a lanciare l’allarme.
Al CERN di Ginevra verrà infatti messo in funzione un nuovissimo acceleratore di particelle, chiamato LHC (Large Hadron Collider) che intende ricreare il Big Bang.
Per chi non lo sapesse il Big Bang è la madre di tutte le esplosioni, quell’istante in cui una potenza infinita esplose improvvisamente provocando la nascita dell’universo. Senza il Big Bang non vi sarebbero le galassie, le stelle, i pianeti e nemmeno noi, naturalmente, saremmo qui ora a scrivere e a leggere. Neppure la luce e il tempo esisterebbero senza di esso. Per farla breve, senza Big Bang nulla esisterebbe.

Ovviamente il botto che si apprestano a fare al CERN non è così Big come l’originale. Gli scienziati assicurano che “non c’è alcun pericolo” e sono pronti all'accensione, prevista appunto il 9/10 alle 9.11 (e già la scelta dell'orario non è delle più fauste, ma evidentemente al CERN non sono superstiziosi).
Forse perché questa è la frase che pronuncia di solito lo scienziato pazzo nei B movie prima di dare il via alla catastrofe, l’idea che venga ricreato un Big Bang nel bel mezzo dell’Europa non è piaciuta. Altri scienziati hanno infatti cercato di fermare l’esperimento ritenendo che esso potrebbe creare quanto meno un buco nero capace di risucchiare la terra.
In pratica, mi scusino i fisici per l’imprecisione, è come se qualcuno stesse per accendere un aspirapolvere così potente da risucchiare non solo la polvere, ma l’aria, gli oceani, le montagne e tutto quanto sta sopra e sotto esse. Senza avere alcuna possibilità di staccare la spina perché l’aspiratore si ricarica con quello che ingoia.

Poiché nessuno è riuscito a fermare l’esperimento non ci resta che attendere per avere la fatale risposta alla domanda: hanno torto i superstiziosi oscurantisti o gli scienziati pazzi?
Se lo desiderate potete anche scommettere. Davvero! Un bookmaker inglese pagherà 1 milione a 1 se ci sarà la fine del mondo. C'è da scommettere però su qualche difficoltà nell’incassare la vincita.
Se poi non volete spendere potete quanto meno rispondere al nuovissimo sondaggio pubblicato qui a fianco, affrettatevi però...

Naturalmente la fine del mondo non ci sarà
(facendo i debiti scongiuri) nemmeno questa volta.

Ma se la vera data della fine del mondo vi fosse annunciata con un giorno d’anticipo, come passereste quelle ultime 24 ore?

23 h 59’ 59”

23 h 59’ 58”

23 h 59’ 57”

23 h 59’ 56”

23 h 59’ 55”

23 h 59’ 54”

23 h 59’ 53”

10 commenti:

  1. ciao. ho risolto i problemi con il collegamento. ora eccomi qui.
    ^_______________^ .... spero non arrivi davvero la fine del mondo.... accidenti... è proprio domani? ohi ohi!

    RispondiElimina
  2. Comunque pare che anche se si dovesse creare il buco nero, ci vorranno 4 anni prima che tutta la terra ne venga inglobata. Una fine del mondo a rallentatore!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia,non so che farei....
    24 ore sono troppo poche per fare tutto ciò che vorrei... comunque non è sicuro della fine del mondo... bho! mha! sob!!!
    E poi.. come dice Tenar, se si creasse un buco nero, ci vorrebbero almeno 4 anni prima che la terra venga inglobata, insomma .. non mi tira su di morale onestamente... anche perchè poi alla fine uno come vivrebbe questi ultimi 4 anni sapendo di non averne più da vivere?!?!?

    RispondiElimina
  4. Come passerei le ultime 24 ore??? Magari direi qualcosa che non ho mai osato dire a quella persona tanto speciale per il mio cuore... che nulla sa, che nulla immagina... (tanto se ti dà un due di picche non avresti tempo per fartene una malattia...).

    ;-)

    RispondiElimina
  5. domani finisce tutto e io che volevo essere sposato =(
    Una domanda l’Apocalisse sai con che ora lavora qua in peru è -5 GMT
    ho piu ore che voi!!!



    adio alfa, asempre, lasciame dirti che fue un piacere leggerti. a sempre

    RispondiElimina
  6. @ Pupottina: bentornata!

    @ Tenar e Desi: se calcolate che la prima cosa ad essere risucchiata sarebbe l'aria, non so se il calcolo dei 4 anni sia poi così tranquillizzante...
    Cmq pare che anche stavolta la sfangheremo.

    @ Silvia: dilla comunque quella cosa a quella persona tanto speciale, senza aspettare la fine del mondo.
    Scoprire di essere amati è come sentire il dito di Dio sulla spalla.
    E poi, meglio togliersi ogni dubbio, piuttosto che vivere nel rimpianto di non aver osato. In ogni caso i 2 di picche alla fine fortificano, te lo garantisco.

    @ Mosarella: non credere di poterti liberare del vecchio Alfa con la scusa di un misero black hole!

    RispondiElimina
  7. mmm.. le ultime le passerei facendo tutto quello che avrei voluto farenei seguenti 70 anni! :)
    di certo almeno 3 ore di karaoke, poi chiederei scusa a tutti, in modo prevenivo, casomai avessi potuto ferirli durante la mia brave e rompipalle vita, poi mi farei chiedere scusa da quelli che le palle le han rotte a me! poi.. beh, forse mi piacerebbepassare le ultime ore a far l'amore con mio uomo. sarebbe bello morire così!

    RispondiElimina
  8. io ho sentito che il il mondo finirà nel 2035 quando una flotta di meteoriti si abbaterrà sulla Terra

    RispondiElimina
  9. @ Mirko: non sono preoccupato per la pioggia di meteoriti del 2035. Secondo molte profezie il mondo finirà prima...

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.