venerdì 23 aprile 2010

Un libro nel piatto

Raymond Queneau

Narrativa e Cucina insieme con “Un Libro Nel Piatto”

Libri, autori e narrativa protagonisti... in tavola. Da sentire, vivere e gustare nell`atmosfera surreale di una “cena letteraria” dove ognuno può sentirsi “parte della storia” e della sceneggiatura raccontata in sala da Domenico Brioschi, attore ed “artigiano dello spettacolo”. Questa è la scommessa di “Un libro nel piatto”, la rassegna enogastronomica e culturale ideata a Baveno dall'associazione “La Finestra sul Lago” con il patrocinio del Comune e la collaborazione della biblioteca civica.


Location delle serate, il ristorante “Gli Antichi Romani” in frazione Romanico, dove la cucina dello chef Luciano Gemelli e l`impeccabile accoglienza in sala di Marco Tonta saranno gli altri veri “ingredienti” delle serate.

Le serate, ognuna distinta da un tema e una precisa tradizione, indagheranno aspetti della cucina e della letteratura europea:
dopo la serata di sabato 27 marzo dall`Italia, più precisamente dalla Sicilia, con “Sei Ricette in cerca d`Autore”, una serata dedicata a Luigi Pirandello durante la quale “non si reciterà a soggetto, ma si tenterà uno spericolato raffronto tra la cucina siciliana e la prosa del grande Agrigentino”.

Venerdì 23 aprile, serata dedicata alla “Signora dei Fiori Blu”: in un`elegante cornice di camelie che addobberanno il ristorante, Brioschi interpreterà il celebre autore francese Raymond Queneau, mentre lo chef Gemelli delizierà i presenti con un formidabile menù dedicato alla grande cucina francese.

Evento dedicato al cioccolato e alla sua cucina, invece, venerdì 28 maggio: uno dei più straordinari scrittori del XX secolo, Frederich Durrenmatt, ci racconterà dalle sue pagine gli stereotipi della sua Svizzera (non a caso il titolo della serata è “Svizzera: solo orologi a cucù e cioccolato?" accompagnandoci alla scoperta delle dissonanze del mondo con un grande senso dello humor e del grottesco, abbandonandosi al gioco dell`invenzione e della fantasia.
Il tutto mentre in cucina si scatenerà la fantasia dello chef...

Le serate vedranno l`introduzione gastronomica di Jacopo Fontaneto, giornalista specializzato, e l`abbinamento di vini ricercati.

Il prezzo è mantenuto volutamente alla portata di tutti e fissato in soli 29 euro... perchè anche noi siamo convinti che “la buona cucina è (e deve essere) per tutti!”.

Organizzazione: La Finestra Sul Lago

www.lafinestrasullago.com

Press Office Studio Jacopo

Fontaneto: jacopo.fontaneto@alice.it

2 commenti:

  1. Arrivo in ritardo, e non so aggiungere commenti al post giusto. Sono negato nell'uso del web, e nemmeno con le mummie me la cavo bene.
    Tutto questo per dirti grazie.
    Un grazie corposo, al quale ho dedicato un po' di spazio qui:

    http://tuareg.myblog.it/archive/2010/04/24/grazie-alfa.html

    A presto.
    Federico Ruysch

    RispondiElimina
  2. adoro le camelie ed infatti ne ho anche una ... ;-)
    una volta dalle mie parti hanno organizzato una serata con i piatti del Gattopardo, nel senso che i partecipanti, partendo dalle descrizioni del libro, dovevano cercare di ricrearle quanto più fedeli possibile per ottenere il premio finale...
    sono sempre interessanti queste iniziative, fra libri e buona cucina!!!

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.