martedì 15 settembre 2009

Parole in onda


Ho già parlato del Libro di Siamo in Onda, “Parole al vento”, che verrà presentato domenica 20 settembre .

Vorrei però condividere con voi alcune impressioni su questa trasmissione, veramente controcorrente.
Il sabato sera la radio è, usualmente, il regno della musica da discoteca. Probabilmente i palinsesti radiofonici sono pensati per i giovani che, si presume, devono arrivare allo sballo già sballati.
Poiché il vostro Alfa ha superato – ehm – di slancio l’età della discoteca (non che ne fosse un patito nemmeno da ragazzo, peraltro) ascoltare l’autoradio il sabato sera diventa un supplizio.


In questo deserto musicale si staglia, come un’oasi di pace, Siamo in Onda.



Questo talk show radiofonico è trasmesso il sabato sera dalle 21 alle 24 (in replica il martedì sera) anche in streaming su www.puntoradio.mobi



Lo show nasce dalla felice collaborazione tra Fabio Loris Giusti e Fulvio Julita.

Loris Fabio Giusti

Questi due pirati dell’etere hanno deciso di salpare con la loro piccola e agile imbarcazione per sfidare i galeoni rave e techno a colpi di musica, rigorosamente live, intermezzi divertenti e letture.


Fulvio Julita

In breve i due hanno saputo radunare attorno a loro un’agguerrita banda di filibustieri, ben decisi a vendere cara la pelle contro l’omologazione dei gusti e della cultura. Così davanti ai microfoni si alternano musicisti esordienti e veterani della musica esclusa dai grandi circuiti, scrittori in erba e giornalisti professionisti, simpatiche macchiette e personaggi straordinari. Tutto attorno l’alcol innaffia le gole mentre i corsari, coi coltelli affilati, fanno a fette salumi ed altre prelibatezze.
La piccola comunità include, come sulla celebre Isola di Tortuga, anche donne (e bambini) persino più coraggiose ed agguerrite (penso alla conturbante Viola, in particolare) dei maschi negli assalti radiofonici.


A questa ciurma ribelle ha aderito anche Alfa, accogliendo, ormai quasi un anno e mezzo fa, l’invito a partecipare alla trasmissione con delle “Pillole di Mistero”. Alcune di esse, selezionate nell'ormai famosa "Disfida del mistero", compariranno assieme a numerosi altri contributi, nel volume “Parole al vento”, che sarà presentato domenica.



Ricordo che il ricavato delle vendite è destinato a AGBD Arona Associazione Genitori Bambini Down (presieduta da Tineke Everaarts)



a sostegno dei progetti di crescita e integrazione dei giovani affetti da sindrome di Down.

Tineke Everaarts

6 commenti:

  1. Ciao Alfa, Fabio mi ha comunicato le date per venire in radio. Quasi sicuramente sarà sabato 30 gennaio, in settimana, comunque, gli do conferma.....grazie...sono cose che adoriamo.......

    RispondiElimina
  2. buon martedì...
    riprendo da oggi...
    Siamo in onda è un bel programma, fatto bene e con stile

    RispondiElimina
  3. Non la conoscevo, ma visto che con l'autunno riprende le trasmissioni procurerò di mettermi in ascolto, visto che è consigliata da un fidato collaboratore. Miaooooo

    RispondiElimina
  4. Lusingato, caro Alfa. Non mi stancherò mai di dire che l'aspetto eccezionale di questa esperienza radiofonica è l'aver cercato e dato spazio ai talenti sommersi. C'è in giro tanta gente in gamba da cui imparare qualcosa (anche tra i tuoi lettori, come abbiamo scoperto)

    Grazie di cuore

    Fulvio

    RispondiElimina
  5. @ Bruno: benissimo, ci vedremo in radio allora!

    @ Pupottina: si, molto!

    @ Felinità: ti aggiornerò sul programma, naturalmente.

    @ Fulvio: ne sono molto contento.

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.