domenica 13 settembre 2009

La sfida è stata raccolta!




Come i lettori più fedeli ricorderanno, anche per l’anno 2009 è stato bandito il concorso “Racconta il tuo mistero”.

Scopo del concorso è quello di stimolare una cavalleresca “sfida” tra i blogger, invitandoli a raccontare “una storia del mistero”.

Qualcosa di simile, seppur in minore, alla famosissima sfida lanciata da Lord Byron ad un gruppo di narratori riparati in una villa sul lago nel mezzo di una notte di tempesta durante la “lunga gelida estate”.

Ebbene, la sfida è stata raccolta!

Nelle terre del meriggio, entro le mura millenarie della Città Eterna, una temibile amazzone Mezzelfa ha preso penna ed inchiostro e ha scritto. Ha scritto la sua storia, una leggenda che parla di un borgo arroccato su un colle, il cui nome è legato alla presenza di un terribile drago.

La Mezzelfa ora attende che qualcuno osi affrontarla. Fatevi sotto, se avete coraggio!

9 commenti:

  1. E chi sarà così impavido da affrontare la temibile amazzone Mezzelfa???!!!

    ;-)

    Bel post! Ma la creatura dell'immagine è la temibile Mezzelfa in questione...???!!!

    ;-)

    RispondiElimina
  2. Simbolicamente sì.
    Quella falce ha l'aria di essere tagliente come i tuoi post...

    RispondiElimina
  3. Preparatevi tutti, un'altra amazzone ha in serbo la sua storia...

    ...ancora 2 post sulla Germania e poi verrà pubblicata!

    RispondiElimina
  4. Ahahahahahahaha!!!! Già...

    ;-)

    RispondiElimina
  5. La disfida prende corpo...

    Bene, bene... ma... i maschietti, dove sono?

    Paura delle amazzoni falcate?

    RispondiElimina
  6. bellissima l'immagine, ardua la sfida. Vediamo se riesco a cimentarmi anch'io. Adesso come adesso il mistero da proporre è questo: come ha fatto mio marito, che non è mai stato in Sardegna, ha prender euna multa a Cagliari?

    RispondiElimina
  7. Dopo aver svelato il mistero su Venezia arriverà sul campo di battaglia un'altra amazzone di origine venetica....:)

    RispondiElimina
  8. @ Tenar: targa clonata o doppia vita?
    ;)

    @ Stella: aspetto il racconto della discendente di Antenore!

    RispondiElimina
  9. ^_____________^

    ad avere il tempo, mi piacerebbe partecipare, ma in questi giorni è proprio quello che mi manca...

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.