giovedì 30 luglio 2009

La Preia Batizaa


Esiste una pietra a Bugnate, sulle colline sopra Gozzano, non lontano dal Colle della Madonna della Guardia da cui, si dice, gli uomini debbano stare lontani. Avvicinandosi troppo potrebbero sentire infatti il pianto dei bambini che le donne in età fertile andavano a prendere in quel luogo.

Il masso è denominato Preia Batizaa (Pietra Battezzata) forse per via delle numerose coppelle che ne ornano la sommità.

5 commenti:

  1. molto interessante anche questo post!
    la veste antropologica ti calza a pennello!!!

    RispondiElimina
  2. Le donne in età fertile andavano su quella pietra a "strofinarsi" e "scivolare" su di essa come buon auspicio a restare gravide.
    bel blog...complimenti! mi piacerebbe un giorno raccontarti la storia dell'occhio della luna che si specchia nelle acque del lago.....

    RispondiElimina
  3. @ Pupottina e Malikà: grazie!

    @ Paesesommerso: racconta, racconta...

    RispondiElimina
  4. Lago, Lago, sei il solito...

    Grazie ragazze.

    E tu, Paesesommerso, davvero, racconta...

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.