martedì 12 agosto 2008

Cosa succede ora…

Il Lago dei Misteri non va in vacanza.

Il lago d’Orta anzi, in questo periodo è affollato come non mai da turisti di tutte le razze e religioni, che convivono pacificamente sotto le bandiere delle vacanze, approfittando delle acque pulitissime e delle numerose possibilità di visita (chiese, musei, centri storici, luoghi naturali, botteghe artigianali, ecc.).
In agosto tuttavia vanno in vacanza (quasi tutti) i lettori de Il lago dei Misteri. Chi va al mare, chi per musei, chi all’estero. Ragion per cui ritengo preferibile rimandare le molte storie ancora nel cassetto al mese di settembre.

Cosa accadrà allora?
Oltre ai risultati del grande concorso “Racconta il tuo mistero”, al quale vi invito a concorrere, ci attendono diversi appuntamenti.
Riprenderà la collaborazione con Siamo in Onda, che ricomincerà le trasmissioni, dopo la pausa estiva proprio il 4 ottobre, con la comunicazione del mistero vincitore del concorso. È un onore per il sottoscritto, che ringrazia ancora una volta il simpatico staff di questa bella trasmissione.

Sto raccogliendo parecchie storie e leggende del territorio, storie ormai dimenticate che meritano di essere nuovamente dissepolte come preziosi reperti. Vedremo quindi gli ultimi sviluppi della vicenda della spia del lago, mistero per molti versi ancora aperto. Ci attende inoltre la sorprendente conclusione della storia di Ludovico Maria Sinistrari e dei suoi incubi. E arriverà un’orda di creature incredibili ad arricchire il bestiario di Lago. In arrivo naturalmente molte nuove storie di “fisica” e di streghe. Orta vanta infatti un ben singolare primato, ma di questo parleremo più avanti…
Non mancheranno poi di ornare a farci visita il Filosofo, il Maestro, la Maga e gli altri personaggi.

Ma, nel frattempo, cosa succede?
Ho pensato di approfittare dell’estate per pubblicare alcune fonti, utilissime per chi desidera approfondire la conoscenza delle tradizioni e delle leggende del Cusio. Una "Biblioteca"utile per chi vuole riscoprire il passato; in parte misteriosa, perché nella maggior parte dei casi si tratta di testi fuori commercio e di difficile reperimento. Essendo per lo più protetti dal diritto d’autore non mi azzarderò a riprodurli integralmente (anche se una ristampa integrale, magari su internet, sarebbe veramente un bel progetto).
Cercherò piuttosto di creare delle schede, che aggiornerò nel tempo, con degli indici. Laddove possibile fornirò anche le indicazioni su dove reperire i testi. Le segnalazioni dei lettori saranno quanto mai utili in questo senso.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.