lunedì 1 novembre 2010

Ognissanti, la festa dei morti e le origini di Halloween


In questi giorni infuria la polemica su Halloween, alternativamente descritta come “festa commerciale importata” o come “festa pagana”. E c’è chi è giunto ad invocare l’esposizione delle immagini dei santi e dei beati come risposta alle zucche pagane.

Senza voler prendere posizione nella polemica (ma vi confesso che mi piacerebbe vedere altrettanto sacro sdegno nei confronti di celebrazioni pagane molto più inquietanti, come certe cerimonie sedicenti cattoliche gestite dalla mafia e dalla camorra) non posso non notare che si tratta di una polemica antica che si intreccia proprio con la storia delle feste che si celebrano in questi giorni.

Poiché ne ho già parlato vi invito a rileggere il post.

3 commenti:

  1. Sono tornata indietro nel tempo a rilreggerlo .... molto interessante. Ogni cosa a cui cxi apriamo è un arricchimento, basta non farci fagogitare .... miaaoooo

    RispondiElimina
  2. Le iniziative "anti Halloween" sono state molte e variegate. Ad esempio a Genova si è scomodato addirittura il Cardinale per promuovere una marcia nella città vecchia per contrastare questa festività "pagana e satanista"...
    Per fortuna non ha avuto seguito e si sono presentati solo una cinquantina di beghini!
    Anche io tempo addietro avevo parlato di Samahin/Halloween, se vi va di dare un'occhiata:
    http://mcglenmysteries.blogspot.com/2009_10_01_archive.html

    RispondiElimina
  3. Caspita, sono sempre in fase di recupero arretrati recenti e tu mi aggiungi anche degli arretrati passati? Aiuuuuuto! Ce la farò?

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.