venerdì 5 novembre 2010

I labirinti di Siamo in Onda


Siamo in Onda, il salotto radiofonico del sabato sera di Puntoradio è giunta alla sua quarta puntata e siamo certi che scorrerà come sempre felicemente, senza perdersi in un labirinto.

LABIRINTO infatti è il misteriosissimo tema della puntata e proprio per questo non poteva mancare una “pillola di mistero”, la prima de il Lago dei Misteri per questa nuova serie.

Il racconto – che sarà letto in trasmissione e pubblicato su questo blog domani sera in contemporanea – ha il titolo “il re del labirinto” e ci condurrà a scoprire alcuni dei miti più antichi d'Europa tra edifici misteriosi, creature mostruose, amanti, tradimenti e inganni.

Si vocifera anche di una presenza di Alfa in trasmissione, ma molto dipende dal fatto che riesca ad uscire dal labirinto per raggiungere la radio. Staremo a vedere o meglio ad ascoltare.

Come sempre in studio si suonerà ottima musica dal vivo. Sarà ospite non solo un grande artista ma un vero amico di Siamo in Onda, che ha condiviso sin dagli inizi questo progetto che cresce stagione dopo stagione nei contenuti e negli ascolti: Mario Ermini Burghiner e la sua band, i Mazaròch.

Ovviamente non poteva mancare l’ormai classica domanda ai lettori:
vi siete persi in una città che non conoscete e non capite la lingua dei suoi abitanti. Cosa fate per ritornare a casa?

Dateci le vostre indicazioni per uscire dal labirinto inviando un sms oppure scrivetelo su Facebook o mandate una mail. Le risposte più belle saranno lette in trasmissione.
Naturalmente potrete trovare le foto della serata su facebook oppure sul blog all'indirizzo www.siamoinonda.it


Per ascoltare Siamo in Onda:
FM 96.3 da Novara, Vercelli, Verbania, Biella, Alessandria, Torino, Varese, Milano, Pavia
- FM 93.5 - 96.00 da Borgosesia e Valsesia
- INTERNET in streaming su www.puntoradio.net

Per intervenire in DIRETTA:
- via email: diretta@puntoradio.net - redazione@siamoinonda.it
- via SMS:.389 96 96 960

Buon Ascolto...

(Sarà possibile seguire la trasmissione in replica il martedì successivo sempre alle 21,00)



3 commenti:

  1. Io ho la grandissima abilità di perdermi anche nel mio paese. Potrei perdermi praticamente ovunque. Ma c'è sempre qualcuno che si preoccupa che io arrivi a destinazione sana e salva. E che è mooolto sollevato dal fatto che ora sia dotata di navigatore satellitare!
    Però sogno spesso di entrare in edifici familiari che poi si trasformano in labirinti sempre più intricati, impedendomi di uscire... è grave?

    RispondiElimina
  2. Da brava italiana, naturalmente... cerco di chiedere indicazioni a gesti!! Penso che molti risponderanno così ;-)

    RispondiElimina
  3. Quando mi perdo, ovvero sempre, se non so la lingua prendo una cartina e a gesti cerco di far capire al malcapitato dove voglio andare oppure, se proprio non riesco a trovare la strada, faccio la furba e mi infilo in un taxi (anche se spesso viaggio con un budget in cui il taxi non e' compreso).

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.