lunedì 8 novembre 2010

Per voi 365 storie cattive

È stato finalmente pubblicato il volume 365 storie cattive. Si tratta di 365 racconti scritti da 365 autori in un massimo di 365 parole. Si tratta di scrittori affermati che hanno accettato di comparire assieme a esordienti di belle speranze e a perfetti sconosciuti.
 

Tra quelli dei perfetti sconosciuti contenuti nell’antologia – acquistabile on line  –  c’è anche un mio racconto, molto cattivo, dal titolo Boston 1952 (e vi consiglio di rileggere il titolo, quando sarete arrivati alla fine della storia). 
Lo trovate anche nell’anteprima disponibile on line, ma in questo caso vi chiedo davvero di comprare il libro, perché il fine è totalmente benefico: l'intero ricavato di questa antologia nera, promossa e curata dallo scrittore Paolo Franchini, sarà devoluto ad A.I.S.EA Onlus, l'associazione che raggruppa le famiglie italiane con figli colpiti da Emiplegia Alternante (meno di 500 casi nel mondo, di cui 40 in Italia).
Per essere ancora più chiari gli autori del racconto non riceveranno un centesimo, pertanto considerate questa una pubblicità sociale. Oltretutto vi potrebbe risolvere qualche problema in vista del Natale…

2 commenti:

  1. Preso! Non vedo l'ora di leggere il tuo racconto.. e anche gli altri ;)

    RispondiElimina
  2. intanto ho letto il tuo ...... tremendusso miaoooooooo......
    a seguire il resto del libro
    complimenti a te per lo scritto e all'iniziativa un abbraccio

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.