mercoledì 3 febbraio 2010

Picnic a Hanging Rock


Mercoledì 10 febbraio alle 20.30 si terrà un incontro in biblioteca per fare due chiacchiere sul libro Picnic a Hanging Rock di Joan Lindsay

Vuoi partecipare?
Porta una tazza, ci saranno infusi e biscotti.
Il libro è disponibile in biblioteca in più copie

Il libro

Hanging Rock, la roccia vulcanica che sorge isolata e improvvisa nella macchia australiana a nord di Melbourne, fu davvero teatro, nel 1900, dell`evento narrato in questo libro: la scomparsa mai spiegata di due fanciulle e una matura insegnante di college seguita dalla immediata rovina di tante esistenze a quelle vite collegate (o, usando la stessa cifra del racconto: la vendetta della pietra nera su chi credeva di forzarne la potenza e il mistero).
Ma darne una lettura simbolica - pur nella molteplicità di simboli, che nelle pagine si offrono e si ritraggono -, dei rapporti segreti e numinosi tra il genere umano e la Madre terra, è fare qualcosa che forse Joan Lindsay non si proponeva. Se Picnic a Hanging Rock sia realtà o fantasia, il lettori dovranno deciderlo per proprio conto. Poiché quel fatidico picnic ebbe luogo nel 1900 e tutti i personaggi che compaiono nel libro sono morti da molto tempo, la cosa pare non abbia importanza scrive l`autrice, accennando alla forte intenzione di consegnare alla memoria, non tanto un fatto straordinario, denso di significati, ma un mito.
Cioè a dire un evento originario, vivente e da vivere al di là del tempo, presente come modello e ammonizione. E in effetti, ciò che fu di Miranda, bella come un cigno, di Marion, della signorina Greta McCraw e di tutte le persone connesse all'Appleyard College possiede del mito l`incanto semplice e autosufficiente. Di uno dei rarissimi miti moderni, venuto inevitabilmente dall'ultima terra che l`uomo ha diviso con le viventi forze primordiali.

Fonte: www.lagodorta.net

1 commento:

  1. Non ci credo!! Il film tratto dal libro è uno dei miei preferiti. Mi dà sempre un'emozione fortissima quando lo vedo, un senso di mistero, e la colonna sonora è stupenda. Di sicuro DEVO leggere anche il libro!

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.