mercoledì 26 maggio 2010

Inconfessabili moventi


Un delitto al giorno... "Un mese di ordinaria follia" è il sottotitolo. Siamo angosciati da delitti incomprensibili, dove il movente è inconsistente, "futile" secondo il magistrato... ma se andiamo a guardarci bene ci si accorge che c'è di più... Non ascoltate la TV, leggete (uno al giorno, non di più, tanto da far passare un mese di 31 giorni) questi delitti scatenati da inconfessabili moventi... Il mese è passato: angosciati? Se anche solo un po', è sintomo di un sano sentimento. Ma non è questo il punto. La domanda chiave da farsi è: "Per chi ho fatto il tifo?" Per gli assassini! Sarà meglio che cominciate a sorbirvi almeno qualche camomilla e a lasciare a casa corpi contundenti. Se invece avete fatto il tifo per le vittime, guardatevi le spalle: qualcuno potrebbe sorprendervi...
(INCONFESSABILI MOVENTI).

Un'uggiosa quaresima a Viareggio. È calma solo apparente: un incontro inatteso innesca una spirale di eventi, sempre più inquietanti, che porta Corto, lo skipper protagonista della vicenda, sulla scena di un efferato delitto: nonostante - per un ingaggio imprevisto - sia prossimo a salpare, si farà coinvolgere da un amico poliziotto in un'indagine parallela. Il desiderio di scoprire il complesso intrigo, lo costringerà a continuare l'indagine anche da bordo, cercheranno indizi in un paesino della Catalogna, scena di un altro delitto che pare opera della stessa mano. Inizia così un percorso tra i siti storici della costa spagnola, destinato a concludersi nel patio degli aranci di Siviglia, sotto la Giralda.
(L'ORO DEGLI ARANCI)


Inconfessabili moventi è un incontro/spettacolo con lo scrittore Oscar Montani che si svolgerà venerdì 4 giugno 2010 (18.30 - 20.30) presso la Libreria Les Visionnaires - Borgomanero, Via Caneto 17 - tel. 0322.83570.

Reading: Maura Parachini
Special guest: Letizia Peruccelli
Suggestioni musicali: Valerio Del Ponte, Massimo Marini

3 commenti:

  1. D'accordissimo con te sul privilegiare la lettura al propinamento fornito dai media.
    Non tanto sul genere di lettura, per un fatto molto semplice: ci sono persono suggestionabili che assorbirebbero il fascino dell'elemento negativo, e con quali ripercussioni?
    Noto una fragilità comportamentale paurosa...che a mio avviso può far trascendere e far esplodere azioni completamente al di fuori della razionalità...!
    Ciao Alfa, buona serata.

    RispondiElimina
  2. @ Sirio: dici? la letteratura noiur si basa suquesto, però. Comunque magari andrò a vedere e ti farò sapere.

    @ Giardigno: sempre!

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.