venerdì 5 giugno 2015

Un buco nel tappeto per il professor Tolkien


In un noioso pomeriggio di un caldo giorno d’estate il professor Tolkien stava correggendo i compiti di letteratura inglese. 

Notando un buco nel tappeto gli venne l’impulso di scrivere, su una pagina lasciata in bianco da uno degli esaminandi: “In un buco del terreno viveva uno Hobbit”. 

In seguito cominciò a immaginare cosa fosse uno Hobbit e quale potesse essere la sua storia. Nessuno però, nemmeno lo stesso Tolkien, è riuscito a dare una data precisa a questo episodio, entrato nella leggenda.

4 commenti:

  1. Le menti più creative non vanno a caccia idee ma vedono idee spuntare ovunque intorno a loro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E in quanto a creatività il Nostro professore era davvero avanti!

      Elimina
  2. Condivido il commento di Anna Bernasconi: grande Tolkien

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente! Quell'intuizione e soprattutto la voglia di approfondire il mistero ci ha regalato una serie di storie straordinarie!

      Elimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.