giovedì 10 novembre 2011

La finta pelle di Siamo in Onda!



Donne, siete ecologiste? Amate gli animali? Non accettereste mai di rivestirvi con la pelle strappata ad un altro essere vivente?
Siete fortunate: la moderna tecnologia mette a disposizione della donna che non vuole rinunciare all’eleganza vestiti e accessori in ecopelle o finta pelle. In tutto simili all’originale ma ottenuti senza fare del male a nessuna creatura!

Così poteva suonare un annuncio pubblicitario di qualche anno fa.

Poi qualche guastafeste ha obiettato che certi procedimenti industriali per creare fibre sintetiche sono o possono essere altamente inquinanti e tutto si è fatto più confuso…


C’è però solo un programma che indossa senza esitazioni un elegante completo di finta pelle per rendere più affascinante il sabato sera: è Siamo in Onda, il talk show di Puntoradio, pieno di buona musica, simpatia e divertimento intelligente che sabato 12 novembre avrà come tema della serata proprio la FINTA PELLE.

Come tradizione c’è anche un quesito posto agli ascoltatori:
Non tutte le cose finte non hanno valore. Quale cosa finta vale più di una vera?

Ditelo  inviando un sms oppure scrivetelo su questo blog o via mail. Le risposte più belle saranno lette in trasmissione.

Potrete trovare le foto della serata su Facebook oppure sul blog www.siamoinonda.it


Per ascoltare Siamo in Onda:      
- FM 96.3 da Novara, Vercelli, Verbania, Biella, Alessandria, Torino, Varese, Milano, Pavia
- FM 93.5 - 96.00 da Borgosesia e Valsesia  
- INTERNET in streaming su www.puntoradio.net

Per intervenire in DIRETTA:
- via email: diretta@puntoradio.net - redazione@siamoinonda.it
- via SMS:.389 96 96 960   
  
 Buon Ascolto...
(Sarà possibile seguire la trasmissione in replica il martedì successivo sempre alle 21,00)


La foto è una cortesia di Ele

1 commento:

  1. Bè, in una certa misura il mondo virtuale si può definire "finto" rispetto alla vita concreta di tutti i giorni... eppure per alcuni la propria identità virtuale può diventare più vera della vita reale...

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.