domenica 24 aprile 2011

Buona Pasqua!



Oggi è Pasqua e vorrei farvi avere i miei più sinceri auguri.

Questa festa ci ricorda che un mondo migliore, in cui pace vince sull’odio e l’amore sulla sopraffazione del forte sul debole, è possibile. Ma ci ammonisce anche questo traguardo è difficile da raggiungere e passa attraverso la nostra capacità di farci carico dei problemi del mondo, almeno per la quota (la croce) che ciascuno di noi è in grado di portare.
Niente soluzioni magiche, insomma, ma una strada in salita e piena di sassi, su cui inciampare e cadere è più facile che rialzarsi. E spesso proprio chi ama di più e sceglie la via della pace è colui che soffre maggiormente, fino a dare la propria vita.
Ma oltre la fine della storia un sepolcro misteriosamente vuoto interroga le nostre speranze di un finale diverso. 


In omaggio alla tradizione culturale che ha reso celebre l'Italia nel mondo (ma che oggi in Italia non attraversa un bel periodo), ho pensato di corredare questo post con questa Crocefissione di Giotto che si trova nella Alte Pinakothek di Monaco di Baviera.

5 commenti:

  1. Buona Pasqua da Colorare la vita :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie Alfa, anche per te giorni pieni della gioia di una Festa come quella Pasquale. E grazie di rinverdire sempre i nostri orizzzonti dulturali. Miaoooooo

    RispondiElimina
  3. Condivido in tutto caro Alfa, e aggiungo che per ottenere risultati concreti, oltre alla buona volontà che non deve mancare, occorre anche un buon "tasso" di Fede...
    Un caro saluto.

    P.S. Mi dispiace un pò che un capolavoro di Giotto sia finito all'estero!

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.