mercoledì 14 ottobre 2009

Il mistero svelato del roditore dalle lunghe orecchie



















Grazie ad Anna B. il mistero del Ronfo è stato svelato. L'illustratrice varesina ci ha svelato, tra l'altro che il Ronfo fu galeotto nella sua storia d'amore. Considerata la propensione dei ronfi a mettersi nei guai e ad uscirne sempre indenni per un'incredibile serie di circostanze fortuite, credo che questo sia un ottimo auspicio. per lei ed il suo ragazzo. Almeno lo spero...

Le notizie sui ronfi, se volete approfondire l'argomento, si trovano su alcuni siti che ho recentemente scoperto in rete.

Innanzitutto il sito di Adriano Carnevali http://www.adrianocarnevali.it dove potete trovare anche le storie dei ronfi scritte e disegnate da questo bravissimo artista amatissimo da una generazione di ragazzi (di allora, ehm).

Ai ronfi è dedicato anche il sito http://ronfi.diconet.org dove potete trovare addirittura una Encicloronfopedia.

Infine, la descrizione del ronfo fatta dallo stesso Carnevali è tratta da questo altro sito.

Non mi resta che salutarvi, con un appello: se qualcuno ha notizie di Ercolino Pestamusi mi soccorra! Tra Malikà e Favoloso ora non ho più pace!

8 commenti:

  1. Eeeh, PERO' faceva illustrazioni anche per Relax, vero?? Assecondatemi, vi prego!

    RispondiElimina
  2. Carinissimo già il nome Ronfi, tutto un programma! Mi piacciono anche le sue molteplici attività.
    Un abbraccio Alfoso. Miao

    RispondiElimina
  3. Pensare che ho scoperto questo blog solo pochi giorni fa... si vede che i Ronfi sono proprio nel mio destino, eheh!
    Di certo col mio ragazzo hanno portato bene: siamo felicemente insieme da 5 anni e mezzo! Quindi immagino che siano di buon auspicio anche per questa nuova amicizia sul blog.
    Che bello, quante informazioni sul mondo dei ronfi, domani sera ci metteremo romanticamente a curiosare!!! RONF! RONF! RONF!
    Ciao e a presto!
    RONF!

    RispondiElimina
  4. eheheheh
    sono passati troppi anni per me per poter ricordare come si chiamava...
    brava ANNA B!!!

    RispondiElimina
  5. Ronfo sì che ha capito il segreto della VITA !

    RispondiElimina
  6. Io mi ricordavo il personaggio e mia sorella quando l'ho descritto mi ha detto subito il nome :)

    Buona ricerca con Ercolino Pestamusi,anche mia sorella è alle prese con delle ricerce su fumettisti; l'impresa non è molto semplice :)

    p.s. vorrei andare in letargo anch'io come Ronfo fa troppo freddo ;)

    RispondiElimina
  7. @ Vele: hai ragione, ha lavorato anche per Relax.

    @ Felinità: anche a me, soprattutto quando, da piccolo, ero molto più "ronfoso" che "alfoso"
    ;)

    @ Anna: ^____^

    @ Pupottina: chissà cosa facevi nel 1981...

    @ Giardigno: certamente!

    @ Stella: anch'io andrei in letargo coi ronfi (che almeno hanno la pelliccia calda), piuttosto che giocare a palle di neve coi pinguini.

    RispondiElimina
  8. wow! Da piccola leggevo sempre le storie dei Ronfi sul Corriere dei piccoli. Quanti ricordi...

    RispondiElimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.