venerdì 9 gennaio 2015

Tolkien e Beowulf


“Beowulf” è il più lungo poema anglosassone e uno dei più antichi giunto fino a noi. Tolkien, che lo amava e conosceva molto bene, dedicò due saggi all’opera: “Beowulf: mostri e critici” e “Tradurre Beowulf”. Recentemente è stata pubblicata la traduzione del Beowulf curata dallo stesso Tolkien. 

Nel “Beowulf” si racconta della mortale lotta tra l’eroico re dei Geati, Beowulf appunto, e un mostruoso drago volante sputafuoco, uscito dal tumulo in cui da secoli faceva la guardia a un antico tesoro dopo che un ladro l’aveva disturbato.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.