Area Download

Trovate qui sotto alcuni contenuti liberamente scaricabili. Apprezzerò molto vostri eventuali commenti e suggerimenti.



Il Gastaldo
Nell’anno 590 Mimulfo, il duca longobardo dell’isola di San Giulio, veniva condannato a morte dal re Agilulfo con l’accusa di alto tradimento per essersi accordato con i Franchi che l’anno precedente avevano invaso l’Italia. La storia di Mimulfo è stata per lungo tempo oggetto di dibattito tra gli storici. La vicenda, infatti, presenta tuttora molti aspetti oscuri in quanto i cronisti dell’epoca appaiono reticenti sulle reali motivazioni della sentenza. Per contro l’episodio si situa in un momento storico cruciale, che vede la presenza dei Longobardi in Italia trasformarsi da occupazione militare in un regno destinata a durare un paio di secoli.
Da questo misterioso fatto storico, che trova alcuni riscontri anche in alcuni ritrovamenti archeologici della fine del Seicento, prende le mosse “Il gastaldo” un racconto premiato nel 2010 al concorso letterario “I Cento castelli di Novara” e pubblicato nel volume “L’anima della collina del castello e altri racconti“, ed. Il Piccolo Torchio, Novara 2010.



Altre collaborazioni

Le audiostorie di Siamo in Onda. 


L'antologia dei racconti di Siamo in Onda.

Scrittori già noti e affermati insieme a esordienti di belle speranze e perfetti sconosciuti per un fine totalmente benefico: l’intero ricavato di questa antologia nera, infatti, viene devoluto ad A.I.S.EA Onlus, l’associazione che raggruppa le famiglie italiane con figli colpiti da Emiplegia Alternante (circa 40 casi in Italia, poche centinaia nel mondo).


Rivista di fumetti, musica e racconti. In ogni numero un racconto firmato Errante.

2 commenti:

  1. Narra la leggenda che il Lago d' orta sia un Lago magico .... dicono che all' Alba , mentre il sole rende il Lago dorato , se guardi tra le fronde e sei un puro di cuore .... allora forse riesci a vedere le fatine del bosco ... c' è chi giura di averle viste ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente! è un lago incantato!
      Se invece scruti le nebbie invernali e il tuo animo è pieno di demoni, quello che potrebbe accaderti è ben altro...

      Elimina

Lasciate una traccia del vostro passaggio, come un'onda sulle acque del Lago dei Misteri...

Post più popolari

Follow by Email

"Di un fatto del genere fui testimone oculare io stesso".

Ludovico Maria Sinistrari di Ameno.